Dall’Isis Keynes una Nuova App per la Cittadinanza


Uno dei tre software sviluppati dai nostri studenti verrà realizzato

Prenotare visite mediche e segnalare manifestazioni culturali. Sono questi i principali obiettivi della nuova app per la cittadinanza che nascerà grazie al contributo dei seguenti studenti del Nostro Istituto: Cremona Tobia, Daino Andrea, Liam Barbuto, Mancon Stefano, Manniello Michele, Menegotto Claudio, Piccinelli Fabio, Re Francesco, Romeo Manuel e Scopacasa Ruben.

Coinvolti nel progetto Giovani di valore, finanziato dalla Fondazione Cariplo per favorire l’occupazione giovanile, attivando percorsi formativi insieme alle realtà produttive del territorio, i ragazzi hanno collaborato con la cooperativa sociale NaturArt, il Comune di Carnago e lo Studio Volpi, realtà imprenditoriale con sede a Carnago.

A lanciare l’idea dell’app è stata, infatti, l’assessore all’Urbanistica di Carnago Francesca Porfiri che ha deciso di coinvolgere Giovani di Valore insieme allo Studio Volpi, nella realizzazione di un software per la Casa della Salute, un poliambulatorio che è anche luogo di incontro e confronto quotidiano per la comunità. La cooperativa NaturArt, che ha presentato il progetto presso il Nostro Istituto, ha spiegato agli studenti in che modo il loro contributo avrebbe avuto una ricaduta nel sociale. 

L’applicazione che i nostri alunni hanno sviluppato servirà, infatti, sia per effettuare le prenotazioni delle visite mediche e dei farmaci sia come app sociale, per segnalare eventi e altre attività culturali che si svolgeranno a Carnago.

Per realizzarla i ragazzi sono stati divisi in tre gruppi di lavoro: ogni team si è occupato di effettuare interviste e ricerche qualitative, utilizzando anche i social media, per capire le reali necessità dell’utente e fruitore finale della futura applicazione.

Affiancati da alcuni professionisti del settore che lavorano presso lo Studio Volpi, ogni squadra di lavoro ha sviluppato una propria app. 

Le tre applicazioni saranno presentate in occasione dell’inaugurazione della Casa della Salute, quella giudicata più efficace sarà sviluppata. Il gruppo di studenti vincitore verrà premiato in data 11 maggio alle ore 17,00 a Carnago ed entrerà a far parte del team professionale che produrrà l’app finale.

Pubblicata il 03-06-2019