Orientamento post Diploma

ISIS Keynes: Orientamento post Diploma

Il successo professionale degli studenti è al centro dell'ISIS J.M.Keynes: grazie a un consolidato percorso di PCTO (ex alternanza scuola/lavoro) e a un interessante programma di Orientamento post Diploma, l’istituto si conferma una realtà scolastica capace di mettere in contatto i propri studenti con i contesti lavorativi del territorio e del vicino Canton Ticino.

La scuola, infatti, punta a favorire l’inserimento degli studenti nel tessuto economico del Varesotto e del Cantonale, e ad accompagnarli nelle loro scelte formative dopo il diploma. Proprio per offrire loro la possibilità di vagliare proposte nuove e coerenti con il percorso di studi intrapreso, l’istituto organizza occasioni di orientamento, di incontro e confronto con numerose aziende e imprese.

Lo scorso 12 novembre le classi quinte hanno partecipato a un incontro con l’agenzia Work & Work, società che dal 1998 opera nel settore delle risorse umane in Svizzera, con lo scopo di conoscere la realtà lavorativa e le opportunità offerte dal mercato ticinese.

Work & Work, che è presente in Ticino con 3 filiali - a Camorino, Manno e Stabio - è una delle principali associazioni di categoria cantonali e nazionali in ambito di servizi e industria come Swissstaffing, HR Ticino e Aiti. Offre consulenza nella ricerca di personale fisso e nella fornitura di personale a prestito, indirizzando i propri servizi a tutti i professionisti e alle aziende attive nella Svizzera italiana. I settori maggiormente coperti sono quelli dell’industria, dei servizi, dell’edilizia e il settore della logistica.

Nel corso dell’incontro, si sono “proiettati” nel mondo del lavoro, comprendendo ciò che esso richiede e scoprendo i passi da seguire per rispondere con efficacia a un annuncio o per inviare la propria candidatura per un posto di lavoro. È emerso che non solo è importante mettere a frutto le competenze acquisite al termine dei singoli percorsi di studi, ma, per avere un’opportunità di lavoro in più, è anche fondamentale conoscere e parlare in modo fluente le lingue straniere, in quanto permettono di inserirsi in un contesto internazionale, e di potenziare quella flessibilità che soddisfa le esigenze e le richieste dei propri responsabili aziendali e del mercato del lavoro.

Sempre al fine di preparare gli studenti a compiere scelte consapevoli per il proprio futuro, in linea con le proprie attitudini, capacità e ambizioni, durante l’anno scolastico l’ISIS Keynes propone diverse iniziative di orientamento post diploma.  Un percorso di accompagnamento che si articola nei seguenti appuntamenti: il 29 e 30 novembre i ragazzi interessati potranno prendere parte al Webinar “HR Back to School – Synergie AVVIO ATTIVITÀ”, con un approccio concreto al mondo del lavoro; il 2 dicembre sarà la volta del “Salone dello Studente”, un’occasione per conoscere  le offerte formative delle migliori università e ITS, incontrare esperti e coach e avere la possibilità di sostenere test attitudinali di lingua straniera; il 10 dicembre 2021 e il 14 gennaio 2022 si terrà il Webinar sull’importanza di Linkedin e delle soft skills per la ricerca del lavoro e sulle professioni più richieste del lavoro.

Inoltre, durante questi incontri, gli studenti si confronteranno con un’azienda della provincia di Varese e del network Maximus.

L’attenzione per il futuro formativo e lavorativo dei ragazzi è confermata, anche per il corrente anno scolastico, dall’adesione dell’ISIS Keynes al progetto “Generazione d’Industria”, promosso da UNIVA in collaborazione con imprese del territorio.

L’iniziativa, che ha lo scopo di diffondere la cultura imprenditoriale tra i giovani, è rivolta agli studenti delle classi quarte e quinte della Scuola Secondaria di Secondo Grado degli istituti tecnici e prevede una intensificazione dei PCTO (alternanza prolungata) strutturata in diverse fasi:

1. gli studenti sono ospitati in azienda per due settimane a tempo pieno nel mese di gennaio/febbraio, in concomitanza al periodo di alternanza svolta dalla classe;

2.  al termine di questo periodo continuano la collaborazione recandosi in azienda soltanto una volta a settimana fino al termine dell’anno scolastico;

3.  l’attività si protrae a tempo pieno nel mese di giugno, e anche nel corso dell’estate in base alle esigenze dell’azienda e degli studenti;

4.  a ottobre riprendono l’esperienza un pomeriggio alla settimana fino al termine del primo quadrimestre.

Rispetto alla normale attività di alternanza, il progetto consente un’esperienza più significativa: i ragazzi potranno collaborare attivamente alla realizzazione di alcuni progetti posti in essere dalle aziende, insomma un’opportunità importante per tutti coloro che vorranno mettersi alla prova sul campo.

Pubblicata il 29-11-2021