Borsa di studio Generazione d’Industria


I MIGLIORI DEL KEYNES PREMIATI DA GENERAZIONE DI INDUSTRIA

Merito scolastico e proficuo impegno extracurriculare. Con queste motivazioni otto studenti dell'Isis Keynes sono stati premiati giovedì 6 giugno, alle ore 16.30, al centro congressi Ville Ponti di Varese. Per loro un diploma e una borsa di studio.

È questo il riconoscimento ricevuto dagli studenti più meritevoli degli Istituti scolastici tecnici e professionali della provincia di Varese, premiati nell'ambito del progetto “Generazione d’industria”, sostenuto dall'Unione Industriali di Varese (UNIVA) che vede gli Istituti Tecnici Tecnologici ed Economici protagonisti.

Accompagnati dalle docenti, le prof.sse Pinorini, Scaltritti e La Pietra, sono saliti sul palco della premiazione gli alunni del Nostro Istituto:

  • Daino Andrea
  • Scopacasa Ruben
  • Re Francesco
  • Sostaro Riccardo
  • Vitale Laura
  • Busceti Sonia
  • Gugiatti Letizia
  • Syku Paola

Il Progetto “Generazione di Industria” è nato nel 2011 da un’idea dell’Unione degli Industriali della Provincia di Varese. Ha come scopo quello di mettere in contatto le imprese del Varesotto con gli studenti e i docenti degli istituti tecnici ed economici del territorio.

Obiettivo: andare oltre la semplice attività di scuola-lavoro, puntando sulla diffusione tra i giovani di una vera e rinnovata cultura d’impresa.

Il motto è investire sui giovani per i giovani e per il loro futuro.

Un proposito molto ambizioso quello di generare interesse per l’industria nei ragazzi, dimostrando al contempo il ruolo sociale ed economico delle imprese, che fa di "Generazione d’Industria" un programma di interscambio culturale tra aziende e istituti tecnici di grandissimo valore. Una sfida portata avanti quotidianamente dall’Unione Industriali, dalle imprese e dalla scuola: nell'anno scolastico 2018/19 ha coinvolto 9 istituti tecnici, 11 istituti economici e 56 imprese.

La premiazione al merito dei ragazzi con borse di studio è espressione concreta della fiducia che le aziende hanno riposto e ripongono nelle nuove generazioni.

L’evento si è concluso con una frase significativa del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, ricordata dall’Ex Vice Presidente dell’Unione degli Industriali della Provincia di Varese, Tiziano Berra: “Dobbiamo guardarci dal confinare i sogni e le speranze alla sola stagione dell’infanzia.

Il lascito per queste nuove generazioni è quindi mai porsi limiti, ma solo obiettivi!".

Qui il momento della premiazione

Pubblicata il 10-09-2019